Prestazione da favola dei ragazzi di Mister Boscolo, che superano per 8-0 l’Alessandria prima in classifica. 

Il Como parte forte e colpisce una traversa dopo 3’ minuti con Mendolia di testa, al 20’ Liserani dopo una discesa solitaria serve Corbetta ma il suo tiro è fermato dal portiere. Al 35’ Citterio viene contrastato in area e non riesce a calciare al meglio, ma la gioia del gol è rinviata di 5’ minuti quando da calcio d’angolo di Corbetta il numero 11 non sbaglia e apre le marcature. Nel finale di primo tempo il Como va vicino al raddoppio con Corbetta, ma la sua conclusione viene respinta sulla linea dal difensore; colpo di testa al 45’ di Caposele ma Scheggia è pronto e respinge.

La ripresa inizia col raddoppio dei lariani: di nuovo Corbetta da calcio d’angolo trova la testa del proprio compagno, questa volta Liserani che è bravo ad incrociare sul secondo palo. Al 12’ Corbetta, oggi in versione assist man, serve Gandola che calcia da fuori area e segna il terzo gol della partita. Dopo due minuti Cerasani inizia un’azione solitaria, supera tre avversari e conclude la giocata nel migliore dei modi. Al 17’ Citterio viene atterrato in area di rigore, sul dischetto di presenta Vincenzi che non sbaglia e realizza lo 0-5. Al 25’ Corbetta mette in area un pallone da calcio di punizione su cui di testa si avventa Chierichetti per il sesto gol. A 5 minuti dal termine, Gatti prima recupera il pallone, poi salta tutta la difesa e segna lo 0-7. Pochi istanti prima del fischio finale trova spazio nel tabellino dei marcatori anche Poerio, servito bene da Cerasani.

Il prossimo match dei ragazzi di Mister Boscolo è in programma sabato 8 maggio al centro SNEF Lambrone, dove affronteranno il Renate.

Molto soddisfatto Mister Boscolo al termine della gara: “Oggi è riduttivo dire che la partita sia stata giocata bene, perché come si evince da risultato siamo stati perfetti. Abbiamo trovato il primo gol solo nel finale del primo tempo, quando poi abbiamo segnato il terzo la partita è cambiata anche dal punto di vista psicologico. Siamo andati avanti a giocare e sono molto felice perché oggi abbiamo concretizzato le occasioni che abbiamo creato, e lo abbiamo fatto contro una squadra che sta facendo un ottimo percorso e non a caso occupa il primo posto in classifica. Dopo questa partita on posso far altro che essere molto molto soddisfatto per la prestazione che i ragazzi hanno messo in campo”.

TABELLINO:

ALESSANDRIA – COMO 0-8

Marcatori: 40’ Citterio, 5’st Liserani, 12’st Gandola, 14’st Cerasani, 17’st Vincenzi (R), 25’st Chierichetti, 40’st Gatti, 47’st Poerio.

Ammoniti: Comoreanu e Mainetti (ALE), Vincenzi (COM)

ALESSANDRIA: Marchelli, Comoreanu, Minosse (32’st Solia), Ghiardelli, Di Carlo, Oberti (15’st Virelli), Fabbrucci, Suppa, Caposele, Filipi (32’st Miglietta), Ghiozzi (15’st Vitale). A disposizione: Cosma, Cavallieri, Patini, Soleti, Costa, Beka, Mainetti, Emmanuello. All: Fabio Rebuffi

COMO: Scheggia, Mendolia, Liserani, Gatti, Soldi (30’st Sala), Chierichetti, Vincenzi, Gandola (30’st Ranzetti), Longo (1’st Cerasani), Corbetta, Citterio (30’st Bergna). A disposizione: Servidei, Galimberti, Mollica, Bertolli, Grosso, Poerio. All: Christian Boscolo

Arbitro: sig. Cavallo (Collegno)

1° assistente: sig. Mulassano (Cuneo)

2° assistente: sig. Petracca (Cuneo)