Carlalberto Ludi al teatro sociale durante la serata “Storie di atleti e stili di vita” per la giornata mondiale del diabete.

Questa sera nella sala Bianca del Teatro Sociale di Como il direttore sportivo del Como 1907, Calrlalberto Ludi, ha partecipato all’ incontro “Storie di atleti e stili di vita”.
Nel corso della serata si sono susseguite una serie di testimonianze di sportivi di successo e medici sull’importanza dell’avere uno stile di vita sano e corretto, di curare il proprio corpo e soprattutto la propria alimentazione.

Nel dettaglio, Ludi ha parlato dello stile di vita dell’atleta e del calciatore, raccontando sia la sua esperienza personale durante la propria carriera che portando l’esempio attuale del Como.

“Nel mondo del calcio si sta assistendo a un’evoluzione su molti temi e quello alimentare è uno di essi – ha raccontato – Curare questo fattore è qualcosa di davvero importante e sicuramente i momenti migliori della mia carriera da sportivo sono coincisi con quelli dove ho iniziato a curare l’alimentazione col sostegno di professionisti”.

Questa mentalità è stata introdotta anche al Como: “Con gli adulti è più semplice ma di sicuro sentiamo una grande responsabilità sociale verso il settore giovanile, e con il nostro responsabile, Giancarlo Centi, stiamo lavorando proprio per inserire una cultura del vivere sano in tutte le nostre squadre”.

Facebook
Twitter
Email
Print
Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue