Pareggio amaro per il Como che viene recuperata al 95’ da un gol di Tassi dopo una grande partita. Ad Arezzo aveva vinto solo il Monza, il campo toscano si conferma così ostico per ogni squadra del campionato.

E’ un Como che parte forte sfruttando il gioco laterale e i cross in mezzo. Nei primi minuti su un calcio d’angolo.

Il Como attacca nella parte iniziale e sfruttando Peli e De Nuzzo cerca di andare al centro, mentre Facchin viene impegnato una sola volta per un tiro dalla distanza sul primo palo.

Il Como trova il vantaggio poco dopo il ventesimo di gioco. Una bella azione corale libera Celeghin che guadagna il fondo sulla destra mettendo in mezzo un cross per Gabrielloni che di testa infila Pissardo all’angolino destro basso.

Il Como si fa ancora pericoloso con Ganz e Marano, quest’ultimo che dalla distanza tira alto. Al 45’ per fallo di Crescenzi viene fischiato un rigore in favore dei padroni di casa. Sul dischetto si presenta Cutolo che viene però ipnotizzato da Davide Facchin e le squadre vanno quindi a riposo con il vantaggio dei lariani per 0-1.

Nei primissimi minuti della ripresa il Como deve difendersi dalla voglia dell’Arezzo di pareggiare, ma trova anche due buone occasioni con Ganz e Marano.

Al 20’ c’è un doppio cambio per mister Banchini, che inserisce Raggio Garibaldi e fa debuttare Lanini per Enrico Celeghin e Simoneandrea Ganz.

Il Como mette ordine al gioco e sfrutta le incursioni centrali per attaccare la porta degli amaranto. Entra anche Iovine per De Nuzzo e sul finale Bianconi e Loreto al posto di Sbardella e Marano.

Il Como frena bene i tentativi dell’Arezzo e si rende pericoloso dagli esterni e giocando sul neo-entrato Lanini. Nel recupero Iovine ci prova con una botta dalla distanza che esce di poco.

Il pareggio dell’Arezzo arriva a tempo quasi scaduto, con una palla alta dalla distanza che spizzata in area trova la deviazione di Facchin, sul rimpallo Tassi è il più lesto di tutti e deposita in rete. Finisce 1-1 con grande rammarico per i lariani.

IL TABELLINO

AREZZO-COMO 1-1

Marcatori: Gabrielloni al 23’ pt; Tassi al 51’ st.

AREZZO: Pissardo, Luciani (dal 33’ st Piu), Ceccarelli, Baldan, Corrado, Belloni (dal 33’ st Pandolfi), F. Foglia, Tassi, Caso, Cutolo (dal 4’ st Gioè), Mesina (dal 16’ st Benucci). A disposizione: Casini, Daga, Sereni, Borghini, Sbarzella, Sussi, M. Foglia, Aramini. All. Di Donato.

COMO: Facchin, Bovolon, Sbardella (dal 43’ st Bianconi), Crescenzi, Peli, Marano (dal 43’ st Loreto), Bellemo, Celeghin (dal 21’ st Raggio Garibaldi), De Nuzzo (dal 35’ st Iovine), Gabrielloni, Ganz (dal 21’ st Lanini). A disposizione: Bolchini, Zanotti, Toninelli, Ferrazzo, H’Maidat, Kouadio, Cicconi. All. Banchini.

Arbitro: Kumara di Verona.