Un vero peccato! Il Como gioca bene e forte, a testa alta contro il Monza ed esce sconfitto solo nel finale con un gol in pieno recupero.
Era un derby dai mille contorni e sfaccettature, con il Como che parte con la voglia di fare la propria partita, per nulla intimorito dai nomi della squadra avversaria. La partita è fisica e con tanti interventi duri da una parte e dall’altra, come ogni derby vuole. La prima mezz’ora è tendenzialmente equilibrata, con Facchin chiamato ad un paio di interventi e il Como e che con le solite trame di gioco mette in difficoltà la difesa ospite e arriva alla conclusione con Marano.
Sul finale il Como alza l’intensità, guadagna terreno e prende il pallino del gioco. Un tiro di Ganz da fuori sul finale del primo tempo mette in difficoltà Lamanna che è costretto a mandare in calcio d’angolo. Ancora Ganz da fuori mentre sempre un contatto in area con, viene giudicato dall’arbitro come fallo dell’attaccante.

Si chiude il primo tempo con un Como superiore al Monza e che attacca anche nel secondo tempo e che poco dopo l’inizio ci prova con Iovine che con un tiro a incrociare mette in difficoltà La Manna. Dall’altra parte il Monza su un rimpallo prende la traversa.

Il Como continua a giocare ma il Monza si fa sotto soprattutto grazie ai contropiedi. Il Como a un quarto d’ora dalla fine imbastisce una ripartenza che dopo il lancio di Toninelli, coinvolge Ganz, Marano e Miracoli e proprio quest’ultimo per un nulla non aggancia di testa in area. Il Como continua ad attaccare fino all’ultimo minuto, Banchini mette Massimiliano Gatto per Ganz. Il Monza si fa sotto nel finale e nei minuti di recupero passa in vantaggio con un gol di Mosti.

Un vero peccato per quello che hanno mostrato in campo i lariani. Lotta su ogni pallone, voglia di vincere, imporre il proprio gioco e tanto carattere. I ragazzi ci sono!

IL TABELLINO

COMO – MONZA 0-1
Mosti al 47’ st.

COMO: Facchin; Bovolon (dal 29’ st Crescenzi), Toninelli, Solini; Iovine, Marano (dal 29’ st Celeghin), Bellemo, Raggio Garibaldi, Loreto; Gabrielloni (dal 16’ st Miracoli), Ganz (dal 41’ st Gatto). A disposizione: Zanotti, Ferrazzo, Peli, H’Maidat, Bolchini, Sbardella, Kouadio, Bianconi. All. Banchini.

MONZA: Lamanna; Lepore (dal 48’ st Anastasio), Scaglia, Bellusci, Sampirisi; Armellino, Fossati, Iocolano (dal 19’ st D’Errico); Chiricò (dal 36’ st Mosti); Brighenti (dal 19’ st Marchi), Finotto (dal 19’ st Gliozzi). A disposizione: Sommariva, Galli, Marconi, Palazzi, Negro, Di Munno, Franco. All. Brocchi.

Arbitro: Cudini di Fermo.