Il Como scende in campo al Sinigaglia contro una delle squadre più attrezzate del campionato, il Benevento. Al 3’ minuto occasione per i lariani con Gliozzi che apre a sinistra per Cagnano, terzino vede sul secondo palo rasoterra Cerri che si allunga in spaccata ma palla che esce fuori.

Passano pochi minuti e Parigini cerca Cerri, velo del 27 per Gliozzi che prova a servire Cerri con la palla che termina leggermente lunga in mano al portiere. Il Como c’è.

Al quarto d’ora Cerri imbuca bene filtrante per Iovine che dalla destra tira con la palla che esce di poco.

Al 24’ può cambiare il match, lancio lungo per Cerri che supera con un guizzo il diretto marcatore Glick, che è costretto al fallo da ultimo uomo e viene espulso.

Como che sfrutta a pieno l’uomo in più creando numerose occasioni con il reparto avanzato: Parigini, Gliozzi e Cerri supportati nella costruzione dal tandem di destra Iovine-Vignali.

Proprio quest’ultimo, servito nello spazio da Arrigoni dribbla in area e costringe il difensore al fallo: dagli undici metri Cerri incrocia il destro portando in vantaggio il Como al 34’.

Como che continua il suo gioco propositivo con il Benevento costretto nella propria metà campo, ma al 40’ arriva il pareggio delle streghe: Tello serve Lapadula che col destro accorcia le distanze.

Nel secondo tempo il Como entra deciso e prova a vincere la partita e ci provano dopo 10 minuti con Parigini con la palla che termina alta. Gattuso vuole forze fresche e inserisce La Gumina e Chajia per Gliozzi e Iovine. Chajia ci prova da lontano ma il suo tiro termina ancora alto.

Tre cambi per il Como, fuori Parigini, Cagnano e Arrigoni, dentro Gabrielloni, Ioannou e H’Maidat. Il Como ci prova ancora, La Gumina di tacco serve Bellemo che si inserisce in area ma viene bloccato dai difensori ospiti.

Nel finale il Como continua ad attaccare, mentre il Benevento prova a farsi pericoloso sulle ripartenze. Nessuna delle due squadre trova però la via del gol, finisce 1-1.

IL TABELLINO

COMO-BENEVENTO 1-1

Cerri al 34’ pt su rig.; Lapadula al 40’ pt.

COMO: Gori; Vignali, Scaglia, Varnier, Cagnano (dal 32’ st Ioannou); Iovine (dal 17’ st Chajia), Bellemo, Arrigoni (dal 32’ st H’Maidat), Parigini (dal 32’ st Gabrielloni); Cerri, Gliozzi (dal 17’ st La Gumina). A disposizione: Facchin, Bolchini, Solini, Bertoncini, Kabashi, Peli, Luvumbo. All. Gattuso.

BENEVENTO: Paleari; Letizia, Glik, Barba, Foulon; Tello (dal 10’ st Calò), Viviani (dal 25’ st Acampora), Ionita; Brignola (dal 20’ pt Vogliacco), Lapadula, Elia (dal 25’ st Moncini). A disposizione: Muraca, Manfredini, Basit, Vokic, Insigne, Di Serio, Masciangelo, Talia. All. Caserta.