Como – Benevento 2-1

Dopo Modena il Como torna davanti al proprio pubblico e lo fa con Bellemo tra gli 11 titolari. Il Como parte aggressivo e nei primi minuti mette due volte la palla in mezzo, prima con Cerri dalla linea di fondo e poi con Baselli da posizione centrale. Il gol arriva subito dopo: Cerri approfitta di un’indecisione di Leverbe, recupera palla al limite all’area e apre il destro battendo Paleari.
Dopo 4 minuti è quindi vantaggio Como, ma il Benevento riesce a recuperare al 10 minuto, trovando il pareggio con il colpo di testa di Leverbe.
Il Como prova a reagire, prima con un lancio per Cutrone che però si libera dell’avversario in modo falloso e poi liberando in area Arrigoni su sponda di testa di Cerri, con il numero 21 che però non aggancia.
Il Como insiste e torna in vantaggio: Moutir Chajia dalla linea di fondo si libera con una finta e mette dentro per Cerri che di testa batte Paleari.
Brutte notizie per il Como però, al minuto 29 si deve fermare Chajia, al suo posto entra Alex Blanco. È proprio il 19 che riceve da Cerri su un contropiede lariano e serve Arrigoni che prova a restituire la sfera allo spagnolo ma la difesa ospite devia in angolo.
Il Como chiude così il primo tempo in vantaggio per 2-1.

Nella ripresa entra Ghidotti per Vigorito. Il Como ci prova al 5’ minuto con una palla morbida di Cerri per Cutrone, il 63 aggancia ma viene fermato da due giocatori ospiti prima di andare alla conclusione.
Al 67’ per il Como entrano Parigini e Celeghin per Cutrone e Baselli. I lariani devono difendersi dalla voglia di pareggio del Benevento ed abbassano un po’ il baricentro. All’82’ entra anche Iovine per Arrigoni.
Ci prova Parigini, su lancio di Cerri, che però si fa ipnotizzare da Paleari. Poco dopo ancora il numero 11 recupera e mette in mezzo per Cerri che però non aggancia.

Termina il match con il Como che conquista 3 punti; prossimo impegno dei lariani il match in trasferta sabato 29 sul campo del Parma.

TABELLINO

COMO-BENEVENTO 2-1

Marcatori: Cerri al 4’ e 22’, Leverbe all’8’ pt.

COMO: Vigorito (dal 1’ st Ghidotti); Vignali, Odenthal, Solini, Ioannou; Arrigoni (dal 35’ st Iovine), Baselli (dal 25’ st Celeghin), Bellemo; Chajia (dal 28’ pt Blanco); Cerri, Cutrone (dal 25’ st Parigini). A disposizione: Binks, Cagnano, Fabregas, Gabrielloni, Scaglia, Delli Carri, Mancuso. All. Longo.

BENEVENTO: Paleari; Pastina, Capellini, Leverbe (dal 1’ st Farias); Letizia, Schiattarella, Karic (dal 24’ st Simy), Improta (dal 24’ st Foulon); Ciano (dal 14’ pt Koutsoupias); Forte (dal 39’ st Vokic), La Gumina. A disposizione: Manfredini, Locatelli, Masciangelo, Pape Samba, Basit, Veltri. All. Cannavaro.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Latest Photos
Latest Posts
Get notified of the best deals on our WordPress themes.
What they say

Related Posts

editor

Como – Bari 1-1

Nei primi minuti le squadra si studiano, tanto che la prima conclusione in porta arriva al 10’ minuto quando Cerri libera il destro dal limite,

Read More
Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue