Mister Giacomo Gattuso schiera gli stessi 11 di Ascoli per la gara contro i ciociari. Il Como si fa avanti e nei primi minuti trova subito con un cross di Chajia dalla destra trova Cerri che allunga per Bellemo che trova la conclusione in area ma il tiro termina fuori. Il Como ci prova ancora, sempre con Chajia che su una ripartenza serve Ioannou sulla destra, il cipriota mette in mezzo e trovando la deviazione di Ravaglia. Sulla ribattuta iovine mette in mezzo per La Gumina che trova ancora l’anticipo di Ravaglia. Il Frosinone però trova il vantaggio a freddo al 16’ con Garritano che raccoglie il cross basso di Canotto in mezzo all’area batte Gori da distanza ravvicinata. Il Como prova ancora a spingere ma il Frosinone segna il gol del raddoppio con Rohden. Il Como prova a trovare la reazione e va vicino al gol con La Gumina che non aggancia un pallone recuperato da Cerri ma la conclusione viene parata dal portiere. Ancora i lariani in avanti, ancora con il numero 20, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpisce di testa e trvoa il salvataggio sulla linea di testa di Szyminski.

Si va al riposo con il Frosinone in vantaggio di due reti. Nel secondo tempo Gattuso inserisce Gliozzi e Kabashi al posto di La Gumina e H’Maidat. Entrano anche Parigini e Zito al posto di Vignali e Chajia. Il Como conquista al 23’ una punizione. Il Como ci prova con le forze fresche, Gliozzi Serve Zito sulla destra che da limite dell’area mette dentro per il numero 72 che non si intende con Cerri e i due non agganciano. Sul finale i lariani provano a spingere ma non trovano la rete, finisce 0-2 per il Frosinone.

IL TABELLINO

Como – Frosinone 0 – 2

Marcatori: Garritano al 15’, Rohden al 31’ pt.

COMO: S.Gori; Vignali (dal 18’ st Parigini), Scaglia, Varnier, Ioannou; Iovine, Bellemo, H’Maidat (dal 9’ st Kabashi), Chajia (dal 18’ st Luvumbo); La Gumina (dal 9’ st Gliozzi), Cerri (dal 30’ st Gabrielloni). A disposizione: Facchin, Toninelli, Solini, Bertoncini, Gatto, Arrigoni, Cagnano. All. Gattuso.

FROSINONE: Ravaglia; Zampano, Gatti, Szyminski, Cotali; Rohden, Boloca, (dal 24’ st Ricci) Garritano;(dal 43’ st M.Gori) Canotto (dal 13’ st Tribuzzi), Ciano (dal 13’ st Charpentier), Zerbin (dal 24’ st Cicerelli). A disposizione: De Lucia, Minelli, Cicerelli, Novakovich, Lulic, Kremenovic, Manzari, Ricci, Casasola. All. Grosso.

Arbitro: Marcenaro di Genova.