Prima del calcio d’inizio il capitano Alessandro Bellemo ha deposto un mazzo di fiori sotto lo striscione realizzato dai tifosi per ricordare Angelo Frigerio, per tutti Pucci, storica anima del tifo lariano. La partita si mette subito bene per il Como che parte forte con Daniels che prima sfiora il gol davanti alla porta di Sarri e al 10’ minuti, su un Cross trova la deviazione di Benassai che è sfortunato e fa autogol. I lariani non si fermano e dopo appena tre minuti trovano il raddoppio con Rosseti che si procura il rigore e lo realizza calciando di rabbia e potenza siglando il primo gol in maglia azzurra. Il Como continua ad attaccare ma inaspettatamente il Pontedera accorcia grazie ad un rigore di Caponi.
I padroni di casa chiudono il primo tempo in attacco e reclamano un rigore per un fallo su Bellemo.

Nella ripresa il Como ci prova subito con Rosseti dalla distanza con la palla che viene deviata in angolo dalla difesa. Anche Gabrielloni va vicino al gol ma la sua conclusione è sfortunata. L’appuntamento con il gol per il numero 9 lariano è solo rimandato perché al 64’ su colpo di testa da calcio batte Sarri per il 3-1
Il Pontedera però non si arrende e trova il gol ancora con Caponi, questa volta su uno schema da punizione che lo libera al tiro dalla lunga distanza. Nel finale c’è spazio anche per il gol di Gatto che fissa il risultato sul definitivo 4-2.
Il Como sabato prossimo scenderà in campo a Carrara con calcio d’inizio alle ore 12.30. Per vedere gol, highlights e sentire le voci dei protagonisti andate su comotv.com

COMO-PONTEDERA 4-2

Marcatori: Daniels al 9’, Rosseti su rig. al 14’, Caponi su rig. al 26’ pt; Gabrielloni al 19’, Caponi al 25’, Gatto al 39’ st.

COMO: Facchin; Iovine, Bertoncini, Solini (dal 24’ st Toninelli), Allievi; Arrigoni, Bellemo; Daniels, Gabrielloni (dal 44’ st Celeghin), Gatto (dal 44’ st Walker); Rosseti (dal 24’ st Cicconi). A disposizione: Bolchini, Bovolon, H’Maidat, Koffi, Dkidak. All. Gattuso.

PONTEDERA: Sarri; Risaliti, Piana (dal 4’ st Matteucci), Benassai (dal 1’ st Ropolo); Perretta, Benedetti, Caponi (dal 44’ st Bardini), Barba (dal 37’ st Benericetti), Milani; Stanzani (dal 9’ st Semprini); Magrassi. A disposizione: Angeletti, Di Furia, Ropolo, Pretato, Vaccaro. All. Maraia.