Tanta acqua sul campo e partita che diventa da subito fisica. La Pro Vercelli sorprende la difesa del Como e pasa in vantaggio dopo due minuti con Rosso che batte Facchin con una rasoiata in diagonale.
Il Como prova subito a reagire, e arriva al tiro da posizione esterna con Marano.

E’ la Pro però ad approfittarne ancora, con un colpo di testa, ancora di Rosso che segna il 2-0.

Il Como prova a reagire con Marano che tira in porta ma trova la deviazione della difesa ospite, sulla ribattuta arriva di potenza Miracoli ma ancora una volta una deviazione della difesa vede la palla uscire di pochissimo alta.

Al 35’ è Comi a trovare il terzo gol della Pro Vercelli che chiude il primo tempo in vantaggio.

Nella ripresa entra Gabrielloni e il Como prova ad aggiustare la gara. E’ proprio il numero 11 dei lariani che su cross basso di deposita in rete la palla del 1-3.

Successivamente viene annullato un gol per fuorigioco a Ganz che aveva battuto Moschin con una rasoiata nell’angolino.
Il Como prova ancora ad attaccare per provare a riportare in piedi la partita, i ragazzi di mister Banchini però non riescono ad andare a rete. Finisce 1-3 per la Pro Vercelli.

IL TABELLINO

COMO -Pro Vercelli 1-3

Marcatori: Rosso al 2’ e 18’; Comi al 34’ pt; Gabrielloni al 15’ st.

COMO: Facchin; Crescenzi, Toninelli, Solini (dal 30’ st Sbardella), Peli (dal 32’ st Iovine), Marano (dal 12’ st Raggio Garibaldi), Bellemo, H’Maidat (dal 1’ st Gabrielloni), Loreto (dal 12’ st De Nuzzo); Miracoli, Ganz. A disposizione: Zanotti, Ferrazzo, Bovolon, Celeghin, Bolchini, Vocale. All. Banchini.

PRO VERCELLI: Moschin; Franchino, Masi, Auriletto, Iezzi, Mal, Schiavon, Varas (dal 22’ st Bani), Azzi, Comi (dal 22’ st Cecconi), Rosso (dal 22’ st Della Morte). A disposizione: Saro, Foglia, Erradi, Ciceri, Russo, Romairone, Carosso, Merio. All. Gilardino.

Arbitro: Petrella di Viterbo.