E’ un mister Banchini molto rammaricato quello che si presenta in sala stampa al termine di Arezzo – Como, finita 1-1 con il pareggio dei padroni di casa arrivato al 95’.

Il mister ha analizzato un pareggio che si porta dietro grande rammarico: “Ovviamente c’è molto dispiacere per come è finita la partita. L’Arezzo è una squadra dal grande livello tecnico, di forza e velocità, hanno creato occasioni solo sul rigore e iniziative personali. Bisogna fare i complimenti ai ragazzi”.

Un’ottima prova del Como, che ha costretto l’Arezzo a giocare a palla alta: “Per questo c’è grande rammarico, a 30 secondi dalla fine aveva 3 punti ad Arezzo, campo molto ostico, usciamo con 1 un punto che ci teniamo stretto, ma il dispiacere è tanto. Peccato perché dopo la gara con la Pistoiese i ragazzi se lo sarebbero meritato”.