Una partita difficile per i lariani, che hanno perso per 3-1. Mister Banchini commenta la partita di oggi – “Oggi è stata una brutta partita, siamo calati dal punto di vista mentale. Su questo campo cercare di giocare da dietro era difficile, ho schierato una difesa esperta per evitare situazioni come il primo gol, e poi non abbiamo saputo reagire subito”.

Insomma, lavorare meglio e tutti insieme: “Bisogna capire che dobbiamo sempre avere fame e determinazione per raggiungere i punti ed il primo obbiettivo, cioè i 40 punti della salvezza. Il primo tempo sicuramente da buttare, durante il secondo invece abbiamo avuto sicuramente lo spirito che contraddistingue la mia squadra. Gli ultimi 45 minuti sono l’unica cosa che ci farà ragionare in maniera costruttiva. Con impegno e sacrificio possiamo tornare nella nostra media.”

Bel gol di squadra con una conclusione decisiva di Gabrielloni – “Mi sarebbe piaciuto festeggiare il gol in altro modo, l’unica cosa che possiamo fare adesso è migliorarci, e sappiamo che possiamo e dobbiamo fare meglio. La Pro Vercelli è entrata molto bene in campo, dovevamo approcciare meglio la partita. Dobbiamo assumerci le nostre responsabilità. Noi ci mettiamo sempre la faccia ed ora bisogna già da martedì tutta la settimana focalizzarci sulla prossima partita.”

Anche il capitano Raggio Garibaldi sprona i compagni di squadra: “Ci sono più giocatori che hanno carattere e spronano a fare bene, siamo un gruppo unito. Noi stiamo pedalando forte ma sappiamo che bisogna fare ancora di più. Vogliamo uscire fuori da questa serie di partite. È una squadra giovane, di neopromossi; dobbiamo mantenere la calma e trovare il nostro equilibrio. Noi sappiamo che con pazienza riusciremo a ritrovare i risultati positivi.”