Livorno – Como 1-2

Testacoda di Serie C a tre giornate dalla fine con il Como che è ospite del Livorno in una gara che si preannuncia più complicata di quello che dice la classifica. Il Como però parte subito forte dimostrando di volersi lasciare dietro i fantasmi di Olbia si fa pericoloso al 4’ minuto con Massimiliano Gatto che sfrutta un errore difensivo del difensore labronico sulla sinistra e calcia dal limite a lato del portiere Neri.
Ancora il Como che preme il piede sull’acceleratore, da una punizione di Terrani Crescenzi mette in mezzo di testa e sulla ribattuta della difesa ancora Gatto batte a rete trovando però la respinta del mucchio in area.
Il Como al 7’ ottiene un rigore per fallo su Rosseti che viene però annullato su segnalazione del secondo assistente Carelli, che ha ravvisato la posizione di fuorigioco di quest’ultimo.
Ancora il Como che nella primissima fase della partita si rende pericoloso sfruttando la verve di Rosseti e Iovine.
Si fa vedere anche il Livorno al 26’ con due calci d’angolo senza però riuscire mai ad arrivare alla conclusione nello specchio.
Ancora il Como con Gatto che riceve da Gabrielloni e con un paio di finte si libera per la conclusione dal limite dell’area trovando la grande risposta di Neri.
Il Como ancora prova a farsi sotto grazie soprattutto ai cross di Terrani. Al 45’ però doccia ghiacciata per il Como. il Livorno trova il vantaggio con Dubickas e i lariani rientrano negli spogliatoi in vantaggio.
Il Como però reagisce e parte fortissimo già dai primi minuti del secondo tempo e trova subito dopo 4 minuti il gol di Massimiliano Gatto che batte in porta da distanza ravvicinata su cross rasoterra di Terrani.
Il Como non demorde e continua ad attaccare grazie alle incursioni di Gatto e Terrani. Ancora il numero 7 del Como che mette dentro rasoterra e sulla respinta di Neri il più lesto è Gabrielloni che prima controlla e poi calcia a rete saltando l’estremo difensore di casa. Il Como la ribalta!
Gattuso inserisce Daniels e Ferrari per Terrani e Rosseti. Il Como continua ad attaccare e alla mezz’ora arriva vicinissimo al gol con una conclusione dal limite di Bellemo che finisce di pochissimo sopra la traversa. Entrano anche Lewis Walker e Manuel Cicconi al posto dei due autori dei gol, Gatto e Gabrielloni.
Nel finale il Livorno le prova tutte anche a mandare Neri in attacco sui calci d’angolo ma al fischio finale vince il Como che conferma la vetta della classifica a una settimana dallo scontro diretto con l’Alessandria.§

TABELLINO

LIVORNO-COMO 1-2

Marcatori: Dubickas al 45’ pt; Gatto al 4’, Gabrielloni al 18’ st.

LIVORNO: Neri; Sosa, Blondett, Gemignani (dal 40’ st Bobb); Di Giovanni (dal 15’ st Evan’s), Bussaglia (dal 40’ st Canessa), Castellano, Mazzarani (dal 42’ pt Haoudi), Parisi; Dubickas, Braken. A disposizione: Stancampiano, Paci, Deverlan, Buglio, Bueno, Caia, Pallecchi. All. Amelia.

COMO: Facchin; Iovine, Crescenzi, Solini, Bovolon; Arrigoni, Bellemo; Terrani (dal 29’ st Daniels), Gabrielloni (dal 40’ st Walker), Gatto (dal 40’ st Cicconi); Rosseti (dal 29’ st Ferrari). A disposizione: Bolchini, Dkidak, Bertoncini, Celeghin, De Nuzzo, H’Maidat, Koffi, Castillion. All. Gattuso.

Arbitro: Rutella di Enna.

Facebook
Twitter
Email
Print
Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue