Parma – Como 1-0

Al posto dell’infortunato Chajia entra Blanco dal primo minuto, in panchina invece il vice di Longo, Dario Migliaccio.
Il Como ha la prima occasione dopo 7 minuti su uno schema da calcio di punizione: Arrigoni riceve in area dal lato sinistro, ma il suo tiro viene respinto da un difensore.
Il Como ci prova ancora, questa volta con Cerri che di testa su lancio di Vignali la spizza per Blanco, lo spagnolo riceve e viene atterrato da Corvi, Prontera di Bologna fischia rigore che viene però annullato dal VAR per un fuorigioco millimetrico iniziale del numero 27.
Dopo due palle inattive del Parma, neutralizzate dalla difesa e da Ghidotti, il Como ci riprova al 24’ con un bello scambio tra Cerri e Blanco che si libera dal limite e calcia rasoterra trovando la pronta risposta in presa bassa di Corvi.
Ancora i biancoazzurri, questa volta con Cerri che serve Blanco sul lato sinistro, il numero 19 gioca la sfera a Ioannou che va sulla linea di fondo e mette in mezzo dopo una finta, la palla però è troppo alta e nessun attaccante lariano ci arriva.
Il Parma trova però il vantaggio su calcio d’angolo, un colpo di testa di Delprato batte Ghidotti. Reagiscono subito i Lariani, Vignali mette in area a mezza altezza con la spizzata di Cerri che esce di pochissimo. Sul finale di tempo il Parma sfrutta il contropiede e arriva al tiro con Tutino, neutralizzato da una grande parata di Ghidotti.
Nella ripresa il Como ci prova con Bellemo e sempre con Cerri come torre, che fatica pero ad arrivare al tiro. Al 64’ entrano Mancuso e Iovine per Cutrone e Arrigoni.
Dentro anche Celeghin e Parigini al posto di Baselli e Blanco. Mancuso ci prova di testa su cross di Iovine al 76’, ma la palla finisce alta.
A 10 dal termine esce anche Alberto Cerri ed entra Alessandro Gabrielloni. Ultimo tentativo del Como nel finale con una conclusione di Iovine, respinta da Corvi.
I lariani non riescono a recuperare lo svantaggio, finisce 1-0 per il Parma.

TABELLINO

PARMA-COMO 1-0

Marcatore: Delprato al 38′ pt.

PARMA: Corvi; Delprato, Osorio, Valenti, Zagaritis (dal 15′ st Bonny); Sohm (dal 34′ st Sits), Estevez; Tutino (dal 34′ st Circati), Vazquez, Hainaut (dal 1′ st Balogh); Benedyczak (dal 1′ st Juric). A disposizione: Maliszewski, Borriello, Bonny, Buay-Kiala. All. Pecchia.

COMO: Ghidotti; Vignali, Scaglia, Solini, Ioannou; Arrigoni (dal 18′ st Iovine), Baselli (dal 26′ st Celeghin), Bellemo; Blanco (dal 26′ st Parigini); Cerri (dal 34′ st Gabrielloni), Cutrone (dal 18′ st Mancuso). A disposizione: Bolchini, Zanotti, Binks, Cagnano, Fabregas, Delli Carri, Ambrosino. All. Migliaccio (Longo squalificato).

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Latest Photos
Latest Posts
Get notified of the best deals on our WordPress themes.
What they say

Related Posts

editor

Ascoli – Como 3-3

Moreno Longo schiera tre punte pure dal primo minuto con Cerri, Mancuso e Cutrone a formare un tridente inedito per il Como in questa stagione.È

Read More
Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue