Pianese – Como 1-4

A Grosseto il Como mostra di essere ancora vivo e di sapersi rialzare e vince contro la Pianese con una prova convincente. Un 4 a 1 che fa capire il valore e l’unità di un gruppo che ha passato un momento di squadra sicuramente non facile.

Nella città toscana non piove e anche le temperature non sono gradevoli, quasi primaverili. Nel Como rientra capitan Raggio Garibaldi dal primo minuto insieme a Bovolon.

Il Como parte forte con Peli che dopo 2 minuti dalla destra salta bene con un tunnel Seminara e mette in mezzo, trovando però la deviazione di Gagliardi in corner.

Ci prova poi Ganz dalla distanza al 9’ con una rasoiata che viene presa da Fontana.

Il Como passa però in vantaggio al 14’ grazie a un gol di Gabrielloni, Peli da destra ubriaca due avversari e serve in mezzo il numero 11 del Como che appoggia comodo di testa in rete.
Il Como però non rallenta e continua a fare gioco. La svolta arriva sul finire del tempo con due reti che, di fatto, mettono una seria ipoteca sulla partita. Al 39° su un bel lancio Ganz si trova solo davanti al portiere ed è bravo a spiazzare Fontana per lo 0-2. Non passa molto che il Como trova anche il terzo gol con Gabrielloni, ancora imbeccato da Peli che sulla destra è incontenibile. Poco dopo il direttore di gara Scatena di Avezzano fischia la fine del primo tempo.
Nella ripresa è la Pianese a trovare il gol nei primi minuti con una bellissima punizione di Matteo Momentè che finisce all’incrocio e batte un incolpevole Facchin. E’ però il Como che torna ad avere subito le redini del gioco anche nella ripresa. Ad andare vicino al gol è Ganz con due occasioni dalla destra, intervallate nel mezzo da un contropiede di Gabrielloni che però viene gestito bene dai difensori di casa che chiudono il gioco in mezzo.
Nel finale di partita entra anche Celeghin. Il giovane lariano, autore di un’ottima prestazione, prima prende un palo e poi segna il suo primo gol nei professionisti, ricevendo l’abbraccio di tutti i compagni.
Il Como rimane a gestire il gioco fino alla fine e i lariani escono dallo stadio tra gli applausi dei numerosi tifosi giunti da Como per sostenere la squadra.

PIANESE-COMO 1-4

Marcatori: Gabrielloni al 14’ e 42’, Ganz al 39’ pt; Momentè al 4’, Celeghin al 37’ st.

PIANESE: Fontana, Regoli (dal 27’ st Rinaldini), Dierna (dal 27’ st Bianchi), Gagliardi, Seminara (dal 35’ st Montaperto), Figoli (dal 10’ st Ambrogio), Simeoni, Catanese; G. Benedetti (dal 35’ st Scarlino), Udoh, Momentè. A disposizione: Sarini, Dragone, Cason, Vavassori, Carannante, Benedetti, Romano. All. Masi.

COMO: Facchin, Bovolon, Toninelli, Crescenzi, Peli (dal 16’ st Iovine), Marano (dal 16’ st Celeghin), Bellemo, Raggio Garibaldi, De Nuzzo (dal 39’ st Ferrazzo), Gabrielloni, Ganz (dal 45’ st Sbardella). A disposizione: Zanotti, Solini, H’Maidat, Bolchini, Vocale, Soldi, Sbardella, Loreto. All. Banchini.

Arbitro: Scatena di Avezzano.

Facebook
Twitter
Email
Print
Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue