Anticipo serale per il Como che a Pistoia pareggia 1-1 una gara che lascia un po’ di rammarico.

Banchini rispetto alla partita Renate sostituisce Marano e Miracoli con H’Maidat e Ganz. Dopo 10 minuti si fa anche vedere la Pistoiese che dalla destra impegna Facchin che devia di pugno in angolo.

Il Como gioca sulle orizzontalità per trovare e aprire spazi in verticale. Le spinte del Como portano i lariani a schiacciare la Pistoiese che prova a rispondere con il contropiede. Ed è proprio su uno di questi che la Pistoiese trova il vantaggio, con Ferrarini che alla mezz’ora batte Facchin con un tiro ad incrociare dalla destra.

Il Como continua a provarci e arriva vicino al pareggio con una conclusione di Ganz ad incrociare che esce di poco.

Negli ultimi minuti spingono ancora gli ospiti e ottengono un calcio d’angolo con Bellemo che colpisce di testa per la presa sicura di Pisseri.

La ripresa si apre ancora con il Como in attacco e i padroni di casa pronti a sfruttare le ripartenze. Banchini inserisce Gatto per H’Maidat e poi De Nuzzo per Loreto.

E proprio quest’ultimo, appena subentrato che ci prova con una punizione dal limite che trova la pronta risposta di Pisseri.

Il Como trova il pareggio con Ganz che riceve dalla destra la palla da Iovine, a sua volta imbeccato in un cambio di gioco di Toninelli. 1-1 e il Como che continua ad attaccare con De Nuzzo che spinge e mette in mezzo per Iovine che gira a Gabrielloni che in area si gira e conclude ma commette fallo.

Il Como continua ad attaccare con Gatto che spesso ispira la manovra e si procura una punizione da posizione centrale con De Nuzzo che batte a botta sicura. Palla fuori di poco.

Il Como prova ad attaccare fino all’ultimo minuti ma nonostante le occasioni non riesce ad arrivare alla vittoria. Finisce 1-1.