Renate U19 – Como U19: 0-1

Prima vittoria della stagione per i ragazzi di Mister Boscolo, che grazie al gol di Cerasani superano al campo comunale “Mario Riboldi” il Renate. 

Dopo un inizio gara che vede il Renate propositivo in fase offensiva, il Como conquista solidamente il possesso e crea diverse occasioni per portarsi in vantaggio. All’11 Cerasani scalda le mani di Proverbio con una conclusione da fuori area, poi è Citterio a provarci ma il destro viene respinto nuovamente. Poco prima l’occasione l’ha avuta il Renate, ma il tiro di Rosa si è spento alto sopra la traversa. Sono i lariani a fare la partita in questa frazione di gioco, i padroni di casa sono però abili nelle ripartenze. Al 35’ Gandola interviene perfettamente su Colombo che dopo un rapido scambio col compagno si era avvicinato pericolosamente alla porta difesa da Di Bello. Nei minuti finali del primo tempo Cerasani cerca di replicare la punizione calciata contro l’Alessandria, ma un reattivo Proverbio gli nega, momentaneamente, la gioia del gol. Sempre Cerasani si porta in area con uno slalom fra i difensori nerazzurri, finisce a terra ma il contatto è giudicato regolare, si avventa sul pallone Corbetta che calcia sul primo palo dove trova ancora una volta Proverbio.

La seconda frazione di gioco vede subito l’ennesima occasione per i biancoblu: Gandola apre il destro da fuori area ma, ancora una volta, l’estremo difensore del Renate devia in corner. Al 7’ la partita si sblocca: Citterio si libera della marcatura e serve Cerasani che anticipa il portiere e firma il vantaggio del Como. La partita continua a ritmi alti, le squadre si allungano favorendo lo spettacolo ma la stanchezza avanza e la lucidità dei giocatori ne risente. Il Como non rischia nulla in fase difensiva mantenendo alta la concentrazione, limita le incursioni del Renate e conquista un’importante vittoria.

Il prossimo appuntamento della Primavera del Como è in programma sabato 13 marzo alle 14:30, al centro sportivo SNEF Lambrone, dove affronterà il Novara. 

“Sono molto contento per la prestazione di oggi – ha esordito Mister Boscolo – la prestazione è figlia delle gare precedenti dove ci sono stati buoni momenti di gioco ma anche qualche errore. Oggi invece abbiamo espresso il nostro gioco dall’inizio alla fine del match, in parte agevolati dalla superiorità fisica dei nostri ragazzi, ma soprattutto per la qualità espressa. Il Renate è una squadra costruita bene, abbiamo cercato di limitare il loro gioco e ci siamo riusciti, e dopo un inizio un po’ timido abbiamo alzato il ritmo sia in fase offensiva che difensiva. A differenza di Vercelli, oggi abbiamo capito il momento adatto per affondare giocando comunque senza correre rischi in difesa.

Andremo avanti con il nostro percorso, sapendo di dover migliorare sia singolarmente che di squadra, ma con la consapevolezza e l’autostima di poter fare bene nell’arco del campionato”.

Tabellino:

RENATE – COMO: 0-1 (7’st Cerasani)

RENATE: Proverbio, Stamato, De Meo (26’st Eberini), Rosa (36’st Butti) , Bernacchi (26’st Tramutoli), Trubia, Nespoli, Colombo, Sardo (15’st Piccone), Bianchi, Costanzo (36’st Meroni). A disposizione: Massaro, Selmo, Maccario, Hefti, Cammara, Martirai, Bosco. All: Battilana Matteo

COMO: Di Bella, Sala, Vincenzi, Pelà, Soldi, Chierichetti, Trenchev, Gandola, Citterio, Corbetta (40st Cosentino), Cerasani. A disposizione: Scheggia, Mendolia, Mutinelli, Galimberti, Gatti, Bertolli, Liserani, Longo, Poerio, Polese. All. Boscolo Christian

Facebook
Twitter
Email
Print
Subscribe to our newsletter

Sign up to receive updates, promotions, and sneak peaks of upcoming products. Plus 20% off your next order.

Promotion nulla vitae elit libero a pharetra augue