Stamattina nella sala consiliare del Comune si è svolto un incontro tra il sindaco Mario Landriscina, gli assessori Marco Galli, Francesco Pettignano e Marco Butti, i dirigenti Rossana Tosetti e Andrea Pozzi, e il CEO del Como 1907, Michael Gandler, con il gruppo di lavoro della società.

Si è giunti alla condivisione di intenti e di un percorso che prevede come primo punto la sottoscrizione di una convenzione della durata di 12 anni. Quest’ultima sarà possibile grazie all’impegno del Como 1907 di progettare, finanziare e realizzare in toto il terreno di gioco in erba sintetica. Questo accordo preliminare dimostra la fiducia reciproca e la voglia di lavorare insieme tra il Comune e il Como 1907.

Nonostante i tempi ristretti e il rischio concreto che il campo in erba sintetica non sia pronto per le prime partite del campionato, Como 1907 e Comune si impegnano a rendere l’iter realizzativo più snello e rapido possibile.