Questo pomeriggio mister Marco Banchini ha presentato la gara Como – Gozzano, valida per la seconda giornata di ritorno del Campionato.

Dopo la lunga sosta si torna quindi in campo: “Riprendere dopo una lunga pausa non è mai facile e tenere alto il livello della concentrazione diventa fondamentale – ha spiegato il Mister – per questo abbiamo organizzato un’amichevole con una squadra importante come la Reggiana, per rientrare nella mentalità giusta”.

Un girone d’andata conclusosi con 23 punti totali: “Io mi ero esposto dicendo che 25 sarebbe stato l’ideale, significa che dobbiamo migliorare su alcuni aspetti, ma anche che abbiamo buone basi. Tolte due partite, quella contro la Pro Vercelli in casa e quella a Novara, nelle altre abbiamo sempre visto un buon Como. Ripartiamo da qui”.

Testa al Gozzano dunque: “Non sarà una gara facile e dovremo stare quindi molto attenti. Adesso la nostra testa e la nostra concentrazione è tutta per questa gara, per quelle future, e per il trittico Monza, Pergolettese e Renate ci sarà tempo settimana prossima”.

Un Como dunque che riprende con molte certezze: “Abbiamo avuto tutti i giocatori che si sono calati bene nella parte – ha continuato il mister – tanti giovani sono migliorati durante questo girone d’andata e tutti hanno avuto la possibilità di esprimersi” ha concluso Banchini.