Mister Marco Banchini nella consueta conferenza stampa ha presentato la partita che il Como giocherà a Novara: “Abbiamo passato la settimana come tutte le altre, è evidente che la nostra situazione è stabile dall’inizio dell’anno e siamo in crescita. Per migliorare le nostre presentazioni serve più intraprendenza dai nostri giocatori in situazioni di giocata individuale, con decisioni più rapide e coraggiose.”

È una partita non semplice con un Novara ricca di risultati positivi in casa: “Abbiamo analizzato il Novara; con 2 gol subiti e 14 punti in 7 partite in casa, possiamo percepire la difficoltà della gara.
Il Novara è una squadra che gioca con 3-4 giovani ogni domenica. Vivono di iniziative individuali, hanno scelto una serie di giocatori di velocità e tecnica, che sicuramente è stato determinante.”

Il Como però non deve dimenticare le sue qualità: “Noi dovremo fare una grande fase di non possesso, con movimenti giusti ed intensità; sappiamo quanto è importante non subire gol. I ragazzi si stanno impegnando e cercano di mettere in pratica ciò che lavoriamo in settimana. Metteremo tanta determinazione e cattiveria agonistica nella fase di possesso per fare gol. Dobbiamo avere la consapevolezza che se affrontiamo le partite con attenzione, organizzazione ed intensità possiamo mettere in difficoltà chiunque” conclude il Mister.