Salta al contenuto

FEMMINILE

Como 1907 Femminile: Recap della Stagione

Campionesse. Il Como 1907 femminile ha dominato il campionato di Promozione: 58 punti, 19 vittorie, due sconfitte e un pareggio, 85 gol fatti e 11 subiti. Numeri che hanno permesso alle ragazze allenate dalla coppia Samuele Piazza-Daniele Balzaretti di festeggiare il primo posto e la promozione nel campionato di Eccellenza. 

Una stagione iniziata col mercato e l’arrivo di giocatrici importanti da categorie superiori: Alessia Gomez dalla Serie C, Marianna Bruno, Erika Magni, Sara Meroni e Chiara Porcaro, tutte dal Lecco quinto in Eccellenza nel 22/23. Ambizione e consapevolezza, ma anche conoscenza delle avversarie, perché solo chi vince il campionato va in Eccellenza senza i playoff. La concorrenza è forte: Accademia Milano e Bresso su tutte.

Dopo aver vinto le amichevoli estive, inizia il campionato e arriva una sconfitta: 2-1 in casa proprio contro l’Accademia Milano. Resettata subito: 5 vittorie consecutive. Poi, però, un’altra sconfitta, contro il Bresso Calcio: 1-0. È il momento più difficile, quello in cui guardarsi in faccia e ripartire. E infatti, da lì, è scomparsa dal vocabolario del Como Femminile una parola: ‘sconfitta’.

Quatro vittorie per concludere il 2023, prima di inaugurare il 2024 con il big match contro l’Accademia Milano. In trasferta, le ragazze vincono 3-1 con le reti di Gomez, Porcaro e Magni, una vittoria che regala il primo posto al Como Femminile, col destino nelle proprie mani. Da lì, la squadra non sbaglia più niente: nove vittorie, 32 gol fatti, solo uno subito nel 2-1 contro il Bresso. L’aritmetica arriva, la corsa finisce nel luogo più bello di tutti: il Sinigaglia. Lì, nella casa del Como, piena di tifosi, si vive una giornata di festa contro la Rhodense, con la città che abbraccia le campionesse. E il gol in pieno recupero di Sosio, per l’1-1 finale, rende tutto ancor più poetico. 

Una squadra trascinata dai 22 gol di Chiara Porcaro, i 13 di Marianna Bruno, gli 11 di Giorgia Sosio; ma anche dai lanci di Erika Magni, dalla qualità di Alessia Gomez, dalla solidità difensiva di Anna Mboup e dal cuore di Giulia Pozzoli, anima di una squadra pronta a brillare anche in Eccellenza!